Restauro di immobili di pregio

Un prezioso intervento di riqualificazione in un antico convento del '600

Nell'antico borgo di Longuelo, alle pendici di Bergamo alta, è stato realizzato un prezioso intervento di riqualificazione per uno studio professionale. In un antico convento del '600, soppresso in età napoleonica, il quadriportico era stato modificato e trasformato prima in un istituto e poi in abitazioni. L'intervento di riqualificazione ha trasformato uno di questi appartamenti in un prestigioso studio professionale. Rimossi gli scadenti interventi posticci, è stata riportata alla luce l'antica struttura seicentesca, con i materiali e le travature originarie, e il pavimento in cotto. Sotto strati di intonaco, in corrispondenza delle lunette del portico del convento, sono stati anche ritrovati alcuni affreschi seicenteschi rappresentanti episodi della vita di San Francesco. Il progetto ha immaginato un grande spazio unitario scandito da un'elegante scala moderna e da strutture in carpenteria metallica con pavimenti in cemento lisciato che valorizzano l'architettura storica e sfruttano tutta la verticalità dello spazio. Sono state consolidate le volte, che davano segni di cedimento, ed inseriti moderni impianti. Sono state previste salette di rappresentanza al piano terra, un ampio spazio di lavoro al primo piano ed un soppalco per accogliere le macchine da ufficio, l'archivio ed un angolo cottura. Nel tetto è stata inserita una vetrata che permette di godere dello scorcio suggestivo del campanile della chiesa del monastero.

Progetto dello studio Servalli Sironi